Libri Giochi Design

Fames hendrerit consectetur adipiscing convallis vivamus

Magnifico! Mū, il continente sommerso nel Pacifico. Bisogna trovare l’entrata del labirinto.

Hugo Pratt, Corto Maltese – Mū.

Mu è uno spazio aperto alla città e al territorio, dove fare rete per valorizzare e intraprendere esperienze e percorsi culturali: un contenitore di diverse idee e possibilità, che fanno della condivisione una pratica.

Mu è una libreria indipendente dedicata ai segni che l’uomo lascia sulla carta: libri narrati e illustrati, giochi educativi in materiali ecologici e stampe d’autore.
Un’area aperta ai bambini e agli adulti che spazia dall’editoria per i piccoli al design della comunicazione, dai laboratori per l’infanzia ai servizi professionali come la progettazione di loghi, siti internet, fotografia e video.

Il nome Mu deriva direttamente dall’ideogramma giapponese “mu”, che significa “il vuoto”. Un concetto che nella cultura orientale non ha un’accezione negativa ma riveste un ruolo di cassa di risonanza dei contenuti e dei significati, e che è diventato una linea guida per lo sviluppo del progetto. “Mū” è anche il titolo che il maestro del fumetto italiano Hugo Pratt ha dato all’ultimo episodio della saga di Corto Maltese.

La scrittura è, in definitiva, a suo modo, un satori; il satori (l’accadere zen) è un sisma più o meno forte (per nulla solenne) che fa vacillare la conoscenza, il soggetto: provoca un vuoto di parola.
Ed è anche un vuoto di parola che costituisce la scrittura; è da questo vuoto che nascono quei tratti con cui lo zen, nell’esenzione di ogni senso, scrive i giardini, i gesti, le case, i mazzi di fiori, i volti, la violenza.

R. Barthes, L’impero dei segni

Last modified on 12.10.2016

Related items

Il presente sito utilizza i "cookie" per il suo funzionamento e per facilitarne la navigazione.